“Avrei potuto mandarlo al diavolo e cercare una vita più semplice.
Avrei potuto, invece l’ho preso per mano.
Tanto ci saremmo mancati, tanto ci desideravamo ancora, tanto a volte bisogna rimboccarsi le maniche e salvarli, certi amori.”
— Susanna Casciani (via fermateilmondo-voglioscendere)
“Perché oltre la rabbia, oltre ogni addio, dietro ogni sbaglio ci sono io.”
Sercho - Winners & Losers — (via ilragazzomezzomorto)
Anonimo said:
Che idioti, tutti. Lasciali perdere, che parlassero e si divertissero, aumentano solo il numero delle note, chi se ne frega. Quel messaggio ti è stato mandato con il cuore e tu l'hai apprezzato, é questo che conta. Non quanti pensano che sia tenero, quanti ti dicano che siete adorabili o quant'altro. Quindi lascia perdere e lasciali parlare ;) Ti auguro ancora tanto tempo con lui, che ti rende così felice. Cià.

Ti ringrazio davvero per le belle parole.
Devo dire di averne lette di tutti i colori, dagli insulti più stupidi a quelli cattivi. Frasi come ‘spero vi lasciate’ e cose varie solo perché la gente non vuole leggere ma vuole solo dire la sua. 
Magari sarò anche troppo permalosa, ma credo che la gente sia troppo attaccata alla popolarità e arriva pure a dire cose piuttosto offensive solo per ricevere qualche cuore in più.
Sono davvero felice di vedere che c’è ancora qualche anima sana <3

Leggete almeno questo.

Leggo ogni giorno un’infinità di post di persone che si lamentano di non essere ascoltate, ma leggendo alcuni commenti assai idioti sotto un’immagine da me condivisa sono dell’idea che molta gente è la prima che si lamenta ma contemporaneamente è la prima che non ascolta. 
Il mio ragazzo tempo fa mi ha mandato un messaggio con scritto “Sei come l’ottavo libro di HP”. Credendo così di poter condividere la mia gioia con delle persone serie ho fatto uno screen e l’ho postato ma a quanto pare ho avuto troppo fiducia. Da questo post sono scattati una serie di commenti alquanto idioti, i soliti per cercare di ottenere un minimo di notorietà, nessuno però si è degnato di leggere la spiegazione.
Prego perciò chiunque abbia voglia di continuare a scrivere di utilizzare un attimo il cervello e cercare di capire il significato della frase. Non ho voglia di ripostare sempre la stessa foto con il medesimo commento.

theboywholived107:

silenzicheuccidono:

iosonolacinica:

la-ragazza-che-amava-i-libri:

thecoolsideofthemoon:

longandpointlessurl:

sonoquichetiaspetto:

lo amo, nulla più.'Sei come l'ottavo libro di HP' sta a significare no che non esisto, ma bensì che sarei il continuo perfetto della sua vita. Evitate di sparare strozzate o scrivere altrettante cose idiote.

"Sei come l’ottavo libro di HP"Non esisti? .-.

Lo rebloggo solo per il commento sopra ahahahah

Questo non ha letto i libri, ha visto solo i film che sono 8 .-.PER FAVORE FAN DEL MAGHETTO CHE NON SA CURARSI LA MIOPIA, SALVATE QUESTO PROFANO DA SÈ STESSO

Nagini, la cena.

"Potrei vomitare" cit. Piton.

Il disagio. A scrivere stronzate per avere reblog o follower. I LIBRI SONO 7 COME LE BESTEMMIE CHE HO TIRATO LEGGENDO STA COSA.

Credo che il disagio sia tu, credimi. Piuttosto che criticare e sparare cazzate leggi la spiegazione, potresti fare bella figura theboywholived107​.Per Dio leggete prima di criticare. Ho già precisato in un commento il significato dell’ottavo libro. Parlate tanto di voler essere ascoltati ma siete i primi a parlare senza ascoltare (o in questo caso leggere) gli altri. Evitate di eliminare i commenti e le spiegazioni solo per fare battute e prendere così dei reblog o dei like o ricevere più lettori. Siete davvero ridicoli, ma fondamentalmente la colpa è solo la mia che ho postato questa foto credendo di poter condividere la mia gioia con persone serie. Sì, sono permalosa e mi incazzo perché sono dell’idea che non si possa scherzare sulle parole dette con il cuore. Sono dell’idea che prima di fare i “belli” su un sito web si debba conoscere la storia che c’è dietro. Ci sono ben altri modi per diventare popolari perché solo a questo puntate se scrivete cose così idiote. E per il “salvate questo profano” ho da dire che al primo appuntamento mi ha spiazzata narrandomi un pezzo del settimo libro. Con ciò sto dicendo che conosce la storia sia scritta che filmata la-ragazza-che-amava-i-libri. Suvvia, evitate di insultare persone di cui non sapete nemmeno il nome.

theboywholived107:

silenzicheuccidono:

iosonolacinica:

la-ragazza-che-amava-i-libri:

thecoolsideofthemoon:

longandpointlessurl:

sonoquichetiaspetto:

lo amo, nulla più.
'Sei come l'ottavo libro di HP' sta a significare no che non esisto, ma bensì che sarei il continuo perfetto della sua vita. Evitate di sparare strozzate o scrivere altrettante cose idiote.

"Sei come l’ottavo libro di HP"
Non esisti? .-.

Lo rebloggo solo per il commento sopra ahahahah

Questo non ha letto i libri, ha visto solo i film che sono 8 .-.
PER FAVORE FAN DEL MAGHETTO CHE NON SA CURARSI LA MIOPIA, SALVATE QUESTO PROFANO DA SÈ STESSO

Nagini, la cena.

"Potrei vomitare" cit. Piton.

Il disagio. A scrivere stronzate per avere reblog o follower. I LIBRI SONO 7 COME LE BESTEMMIE CHE HO TIRATO LEGGENDO STA COSA.

Credo che il disagio sia tu, credimi. Piuttosto che criticare e sparare cazzate leggi la spiegazione, potresti fare bella figura theboywholived107​.
Per Dio leggete prima di criticare. Ho già precisato in un commento il significato dell’ottavo libro. Parlate tanto di voler essere ascoltati ma siete i primi a parlare senza ascoltare (o in questo caso leggere) gli altri. Evitate di eliminare i commenti e le spiegazioni solo per fare battute e prendere così dei reblog o dei like o ricevere più lettori. Siete davvero ridicoli, ma fondamentalmente la colpa è solo la mia che ho postato questa foto credendo di poter condividere la mia gioia con persone serie. Sì, sono permalosa e mi incazzo perché sono dell’idea che non si possa scherzare sulle parole dette con il cuore. Sono dell’idea che prima di fare i “belli” su un sito web si debba conoscere la storia che c’è dietro. Ci sono ben altri modi per diventare popolari perché solo a questo puntate se scrivete cose così idiote. E per il “salvate questo profano” ho da dire che al primo appuntamento mi ha spiazzata narrandomi un pezzo del settimo libro. Con ciò sto dicendo che conosce la storia sia scritta che filmata la-ragazza-che-amava-i-libri. Suvvia, evitate di insultare persone di cui non sapete nemmeno il nome.

“Se ricordo com’ero?
No a dire il vero.”
— Gemitaiz ft. MadMan - Non se ne parla (via cenedobbiamoandareviatutti)
“Non sono mai stata brava con le parole.
Magari a scrivere me la cavo un po’ meglio, ma non chiedetemi di guardarlo negli occhi e dirgli quanto amore lui è per me.
Mi perdo nel suo sguardo, nei lineamenti del suo viso, nella sua barba sempre troppo lunga, nella sua bocca.
Io mi perdo ogni volta solo sentendo il suo delle sue risate.
Ci sono delle volte in cui proprio non l’ascolto perché guardandolo mi viene da pensare che uno bello così io non me lo posso mica permettere, uno bello dentro intendo.
Ma con le unghie e con i denti lotterò per non farlo andare via, è una promessa fatta a me stessa questa, uno promessa tra me e il mio cuore.
Se dovessi spiegare l’amore lo spiegherei con il suo nome, che poi anche quello mi suona come qualcosa di unico.”
— sonoquichetiaspetto | tumblr
Anonimo said:
No nn innamorati di lei perche x me sei tutto perche ogni tuo sorriso mi rimane in testa per giorni perche mi manchi quando nn mi sei accanto perché muoio dalla voglia di vederti e di tuffarmi in un tuo abbraccio, perche voglio restare con te SEMPRE❤

prendi coraggio,
premi invio.

Mi scrivete il messaggio che non avrete mai il coraggio di inviare?

ilmioregalopiugrande:

gott-ist-ein-sadist:

milludofacilmente:

iwantunowwithme:

Mi limiterò a postarlo senza aggiungere nulla. Dai dai dai.

Uhh

Daidaidai

Su

Che poi non servirà a nulla, ma chissà, magari prenderete veramente coraggio e lo invierete alla persona giusta.

“Tu e quel fottuto tuo modo di fare.
Sei la fine del mondo e l’inizio di tutto.”
— (via unvuotoinfinito)
Bellissimo blog complimenti ❤️

Ti ringrazio moltissimo 💕

“Vorrei parlartene. Perché ho bisogno di raccontarlo a qualcuno. E forse quel qualcuno sei tu. Ma tu sei anche il racconto. E tutto il resto.”
— V. Sordilli  (via toanywhere)

Ah.

(via isuoiocchidentroilmare)
BCV THEMES